15
Ott

Stile contemporaneo

I segreti per arredare la propria casa con questo stile

Sicuramente uno degli stili più in voga negli ultimi tempi. Oggi scopriremo quali sono i punti cardine dello stile contemporaneo.

Lo stile contemporaneo, da non confondere con quello moderno, è uno stile di interior design molto apprezzato e utilizzato in tutto il mondo. Possiamo partire fin da subito affermando che lo stile contemporaneo è sì classico, ma assolutamente attuale e senza tempo. Tutto questo grazie a un approccio alla decorazione leggero e disinvolto per garantire che non sembri mai datato. Il focus di questa scelta di design si basa su elementi architettonici prestabiliti, dettagli decorativi e un’attenzione marcata alla tavolozza di colori della propria casa. Semplicità, linee pulite e giochi di texture sono elementi fondamentali per ottenere una casa con un perfetto stile contemporaneo.

A chi è consigliato lo stile contemporaneo?

Lo stile contemporaneo, così come affermano i migliori arredatori, è consigliato a tutti coloro che amano il minimalismo, chi cerca un mix di epoche, e per coloro che cercano di creare un’armonia semplice ma ben realizzata tra elementi diversi. Sono tre le parole fondamentali utilizzate per descrivere questo esuberante orientamento: semplicità, comodità e cura dell’estetica.

Come si presenta uno stile contemporaneo?

Prendendo come esempio il proprio soggiorno, quello di cui si ha bisogno per donare alla propria casa un design d’interni contemporaneo è una pavimentazione semplice con un classico pavimento in legno e con dei tappeti a pelo corto con forme geometriche. La sorgente di illuminazione dovrà essere semplice ma efficace, così da mettere in mostra l’arredamento della casa e le caratteristiche architettoniche. Si consiglia di utilizzare un mix di oggetti in metallo, in pietra e vetro opaco o trasparente. Per aggiungere carattere, inoltre, consigliamo di aggiungere una parete in mattoni.

I colori dello stile contemporaneo

I colori dominanti dello stile contemporaneo sono senza alcun dubbio i neutri insieme a grigio, nero e bianco; una vera e propria firma dello stile di design. Il consiglio è quello di puntare sul bianco, acquistare le ultime tecnologie (sennò che stile contemporaneo sarebbe?) e puntare su un design minimale.

Come decorare una stanza in stile contemporaneo

Se siete arrivati fin qui avrete sicuramente chiaro un’informazione cardine dello stile contemporaneo: tutto deve essere minimalista e tecnologico. Le decorazioni devono avere lo stesso principio, per questo consigliamo di puntare sulla semplicità. Potreste utilizzare dei quadri – magari che raffigurano città come San Francisco, decorare le pareti con scritte o stickers adesivi in monocromia. Ricordate che tutti gli oggetti che deciderete di inserire all’interno del vostro ambiente devono avere forme semplici. Non fatevi scappare, però, la possibilità di sfoggiare l’ultimo elettrodomestico uscito sul mercato… un elemento compositivo perfetto per questo stile.