13
Dic

Stile rustico

Cos’è, perché sceglierlo?

L’arredamento rustico offre la perfetta combinazione di design confortevole, semplice e, soprattutto, con un arredamento pratico e funzionale. Il termine è piuttosto ampio, e molti stili di design diversi possono essere inclusi in questa definizione. Quando parliamo di questo ci riferiamo a un design naturale, ruvido, invecchiato e casual. Ecco, quindi, una guida per capirlo (e sfruttarlo) al 100%.

Dove posso utilizzare lo stile rustico?

Questa scelta di design può essere utilizzata ovunque: in una casa di campagna, in un cottage o per una villa. Lo scopo principale è creare un’atmosfera di stabilità, eleganza e piacevole semplicità. Una volta entrati dall’uscio di casa si troverà fin da subito un senso di armonia e comfort, il calore dei materiali naturali e la bellezza naturale degli interni donano pace e promuovono la tranquillità.

Come posso applicare lo Stile Rustico a casa mia?

Innanzitutto si dovrebbero utilizzare le travi di legno, indispensabili per mostrare la “rusticità” della propria casa.

Successivamente il nostro consiglio è quello di utilizzare colori caldi e terrosi per i muri, uno dei metodi migliori (ed economici) per farlo. I colori da utilizzare sono: marrone, arancione, oro e verde scuro.

L’ultimo nostro consiglio è quello di utilizzare mobili di antiquariato – come un vecchio tavolo o un mobile TV in legno – elementi perfetti per creare un’atmosfera unica all’interno di casa. Se avete un camino ancora meglio… e donerete alla vostra casa il perfetto look da “chalet di montagna”.

I principi dello Stile Rustico: legno, metallo e… pietra.

Il legno è un elemento chiave quando si vuole utilizzare lo stile rustiche. Ciliegio, pino, noce americano, ontano sono ottime scelte per emulare questo design. I mobili in legno pesante, realizzati con tronchi e assi grezzi, sono progettati per essere accoglienti, facili e confortevoli. I mobili rustici sono solitamente fatti a mano, costruiti con legni e pietre di recupero per mantenere il tema naturale.

I metalli lavorati possono essere incorporati in uno spazio della stanza in vari modi. Le pentole, ad esempio, dovrebbero essere appese in cucina mentre delle fasce di ferro sono richieste attorno ai montanti delle scale. In questo modo donerete allo stile una personalità ancora più eccentrica e ricercata.

Per ultimo, ma non meno importante, non dimentichiamo la pietra. Quest’ultima viene regolarmente utilizzata per bilanciare il design degli interni e completare lo stile. Si vedono tipicamente muri a vista che circondano i caminetti con elementi della natura – pietra, fuoco e legno – il tutto per unire e abbellire la casa.